Allestimento con cassapanca per impianti di condizionamento

Caronno Pertusella (Va). Che un impiantista abbia bisogno di un furgone attrezzato per svolgere al meglio i suoi interventi di installazione o manutenzione è un dato di fatto certo. Che nella concessionaria di Caronno Pertusella di Syncro System possa trovare il meglio in termini di qualità dei prodotti (tutti SYNCRO!) e precisione dell’allestimento è un fatto altrettanto sicuro!

Ciascuno degli addetti alla progettazione e alla posa in opera dei mobili Syncro che si incontrano nella sede attiva per la zona di Milano Nord è stato formato nella sede centrale del gruppo e può garantire un altissimo standard di qualità.

Nell’esempio che vi mostriamo in questa galleria fotografica vediamo un Fiat Scudo, quindi un van di medie dimensioni, attrezzato con mobili e accessori Syncro e pronto per supportare gli interventi della giornata di un impiantista addetto all’installazione di climatizzatori e condizionatori e all’assistenza su impianti di condizionamento civile e industriale. Le aziende che svolgono questa attività devono essere, oltre che formate nel campo della termoidraulica, anche dotate di una certificazione ad hoc, per poter garantire un funzionamento adeguato degli impianti evitando perdite di gas che si ripercuoterebbero nel breve o medio termine sulla funzionalità. Prima della messa in funzione, l’impianto va collaudato, e successivamente richiede manutenzioni periodiche: in tutti questi casi il tecnico si recherà nell’edificio dove è stata realizzata l’installazione a bordo del suo furgone, portando con sé tutti gli utensili, i ricambi e le attrezzature necessarie all’intervento.

La protezione della carrozzeria su un furgone utilizzato da impiantista termoidraulico

Per poter utilizzare lo Scudo per installatore di impianti di condizionamento senza rischiare di rovinarne in modo irreparabile le superfici interne, il proprietario del mezzo ha richiesto ai tecnici di Syncro Milano Nord di applicare delle protezioni sulla carrozzeria.

Il pavimento è stato quindi ricoperto con un pianale in legno resinato multistrato: questo tipo di materiale è particolarmente resistente sia all’usura sia all’umidità. Lo dimostra il fatto che lo stesso legno è utilizzato per realizzare le imbarcazioni. I bordi dei pannelli, in corrispondenza con le porte, sono stati rinforzati da bordini metallici. I vantaggi del pianale sono molti: dare omogeneità al fondo, proteggere la lamiera dall’azione corrosiva dell’umidità, ridurre il rischio di scivolare e cadere per gli utilizzatori del mezzo.

Lo stesso materiale è stato utilizzato anche per il copriparatia, per la parete divisoria con la cabina di guida. Qui, oltre a servire da protezione, il pannello funziona anche da base per fissare una rotaia per il bloccaggio dei materiali nel furgone. Per proteggere le pareti laterali, infine, i tecnici hanno utilizzato delle pannellature in lamiera preverniciata.

Allestimento per furgone da impiantista: componenti e struttura

Entrando nel dettaglio dell’allestimento, vediamo parete per parete quali soluzioni sono state scelte di comune accordo dal committente e dai tecnici Syncro.

01_A Milano Nord allestimento Scudo per manutenzione impianti di condizionamento aria02_Arredamento per Scudo Fiat per assistenza condizionatori da Syncro Milano Nord03_Scudo Fiat allestito per impianti d'aria da Syncro Milano Nord

Parete sinistra. Il primo mobile che si nota lungo questa parete è una cassapanca: un normale copripassaruote è stato rivestito frontalmente in legno resinato e dotato, nella parte superiore, di un coperchio apribile, diventando così un capiente scomparto per lo stivaggio dall’alto di utensili e ricambi. Due rotaie, applicate una sul fianco anteriore del mobile, l’altra sulla parete sovrastante, rendono la struttura multifunzione: con l’aggiunta di una semplice cinghia, infatti, può diventare base di appoggio e fissaggio sicuro per innumerevoli tipologie di materiali.

Una seconda madia completa l’allestimento a sinistra: in questo caso la combinazione è tra scaffalature e cassetti metallici.

Parete destra. A destra l’unico mobile poggia su un copripassaruota con cinghia di contenimento frontale, perfetto per stivare valigette metalliche portautensili. Seguono cinque cassetti metallici sviluppati in larghezza, ognuno con tappetino antiscivolo e divisori interni, e due ripiani di scaffalatura.

Paratia di fondo. Una terza rotaia metallica, da abbinare a ganci e cinghie di fissaggio, rende infine funzionale anche questa parete del furgone.

Ti interessano maggiori informazioni?
CONTATTACI